Che cosa significa fare Trading?

Il trading online è un modo di investire in borsa. Non necessita di grandi tecnologiche, lo si può fare direttamente da casa attraverso il proprio computer. Acquisto e vendita vengono fatti tramite un software che viene solitamente chiamato piattaforma di trading. Le piattaforme di trading sono realizzate e messe a disposizione dei clienti da società finanziarie dette broker online. Quindi la cosa da fare inizialmente è sicuramente aprire un account presso un broker finanziario.

fare trading

Questi broker che ruolo hanno?

I broker acquistano e vendono i titoli per conto dei loro clienti, e chiedono una commissione per le operazioni che eseguono. Possono essere banche, Sim o società specializzate nel trading online. E per gli investitori non professionisti ci si può appoggiare anche all’home banking.

Inoltre bisogna studiare molto e praticare altrettanto. Capire i mercati non è semplice ed è davvero facile perdere.

Fare trading significa comprare e vendere titoli finanziari attraverso il pc. E, in particolare, dal proprio pc. Lo scopo di chi intraprende questa attività è ricavare un guadagno dalla differenza di prezzo tra acquisto e vendita. E’ risaputo che si tratti di una attività rischiosa, si possono perdere soldi e per approcciarsi al meglio occorrono davvero molte conoscenze di base.

3 Linee guida per principianti e per chi vuole approfondire l’argomento, per iniziare a fare trading e riuscire a guadagnare.fare trading online

  1. Non prenderlo come un gioco. Chi lo fa, tenta la fortuna, ma è inutile dire che la fortuna non potrà mai essere sempre dalla tua parte. Come quando giochi alla roulette, anche perché, come ben saprai, è il banco che vince sempre.
  2. Bisogna studiare. Per capire bene il funzionamento dei mercati finanziari e per definire al meglio un piano di azione bisogna acquisire determinate conoscenze e competenze nel campo.
  3. Bisogna tener conto dell’aspetto psicologico. E’ molto importante imparare a gestire l’emotività che le fluttuazioni delle quotazioni di borsa possono facilmente generare. Questo perché l’investimento non è solo questione di competenza tecnica. Un ruolo fondamentale lo gioca anche il carattere, la mente e la personalità.

Detto ciò, concludiamo questo breve articolo dicendo che il trading online resta comunque uno strumento poco costoso per investire il proprio denaro in borsa.

Le commissioni sono basse e in più si ha accesso a:

  • Quotazioni e grafici in tempo reale;
  • All’analisi tecnica e fondamentale dei titoli finanziari;
  • e tante altre cose che servono all’investitore per effettuare le scelte di investimento giuste e al momento giusto.

Con il trading online, si ha tutto sott’occhio all’istante e in tempo reale. Si parte con il preborsa, l’apertura, la chiusura, e anche l’afterhours per i titoli azionari.

Poi si ha accesso alla quotazione dei fondi di investimento, dei titoli di Stato, dei CW, eccetera.

L’orario di lavoro per l’investimento in titoli azionari di Piazza Affari si può paragonare a quello di un lavoro comune. Apertura ore 09.00 e chiusura 17.30, escluso il mercato asta. In più, con l’afterhours, si fa anche lo straordinario.

Condividi sui Social