Le palestre sono chiuse.

cucinaDa oltre due mesi siamo costretti a stare in casa, cercando mille modi diversi per passare il tempo. Così, noi italiani, abbiamo dimostrato di riuscire a combattere lo stress in cucina, preparando e mangiando ogni genere di delizia culinaria e cercando di smaltire il tutto con un simpatico montaggio su TikTok.

Già..Ma i chili di troppo aumentano e la mancanza delle nostre abitudini inizia a farsi sentire. Quanti di voi si son ritagliati un angolo di una stanza da dedicare a un allenamento casalingo?

L’ideale sarebbe sfruttare questo periodo per dar vita a una nuova ed efficace routine quotidiana da mantenere nel tempo.
In fondo, anche prima di questo periodo di isolamento, a causa degli impegni famigliari e lavorativi, era molto difficile trovare due ore, tre o quattro volte a settimana, per allenarsi e prendersi cura di sé. E poi, farlo da casa ha dei vantaggi:

  • puoi scegliere l’orario;
  • puoi buttarti in doccia non appena avrai terminato l’attività;
  • Risparmi i soldi di un abbonamento…

Sorgono però alcuni problemi, e con questo articolo voglio darvi alcuni consigli per superarli.
“Come si fa un allenamento a casa? Come faccio se non ho gli attrezzi? Quali esercizi devo fare?”
I miei consigli si baseranno sul concetto che il dittongo perfetto per ottenere benessere dal punto di vista fisico e psicologico è fare sport e mangiare bene, nelle giuste quantità.

Iniziamo dal consiglio numero 1: Il mattino ha l’oro in bocca.

Anticipa la tua sveglia e prova ad allenarti la mattina.

Fare movimento appena svegli apporta tantissimi benefici. Perché non approfittarne e sfruttare tutta l’energia del risveglio?
Può sembrare incredibile ma la giornata riceverà un surplus notevole di vita, positività e serenità. Inoltre attiva il metabolismo ed aiuta a bruciare più grassi, favorisce il sonno e facilita la costanza.

Consiglio numero 2.

allenamento: yogaTi consiglierei di iniziare sempre con una piccola sessione di yoga, disciplina perfetta per il risveglio muscolare e mentale. Non ti preoccupare se non sai da dove iniziare, online puoi trovare un mare di corsi e contenuti interessanti che ti guideranno alla tua pratica.
Lo yoga è un altra abitudine che se radicata, darà inizio ad un tuo cambiamento portando con sé notevoli benefici.Si tratta di una sessione che può durare massimo 15 minuti.

Consiglio numero 3

Non strafare. Il motivo per cui la maggior parte delle persone non riesce a fare dell’attività fisica una abitudine quotidiana, è perché parte in quarta. Esagerare nei primi giorni ti stancherà al punto tale da farti collassare sul divano per restarci.
Inizia con un allenamento semplice ed efficace.
Dopo la piccola sessione di yoga, passa ad un allenamento total body per 20minuti. Questo è un allenamento stimolante per tutto il corpo, gambe, braccia, addominali, glutei etc… Ti basta cercare su YouTube la parola “allenamento“, per trovare tutte le lezioni e i tutorial che vuoi.

Consiglio numero 4 per il tuo allenamento casalingo

Impara ad allenarti a corpo libero, senza l’utilizzo di attrezzatura varia e brucia con l’aerobica.
Concludi la tua sessione giornaliera con altri 20minuti di attività cardio. allenamento: aerobicaCon attività cardio intendo una passeggiata o meglio una corsetta.
Non ricercare la velocità, trova la tua andatura e mantienila. Con il tempo proverai a migliorare i tuoi risultati.
Questi 20 minuti di aerobica sono utilizzati per dimagrire perché aumentano il dispendio energetico e consentono di bruciare più grassi.

Consiglio 5

Non ti dimenticare dello stretching. Lo stretching è davvero fondamentale per rilassare i muscoli dopo lo sforzo dell’esercizio fisico. Almeno 30 secondi per muscolo. Non te lo scordare.

Buon allenamento!